Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

aglianico, alessandria, asti, barbera, brut, cabernet sauvignon, campania, chardonnay, chianti, cuneo, degustazione, degustazione vino, degustazioni, dolcetto, emilia romagna, friuli, friuli venezia giulia, grosseto, lazio, liguria, lombardia, marche, merlot, nebbiolo, piacenza, piemonte, puglia, sangiovese, sauvignon, sicilia, syrah, toscana, trentino, trentino alto adige, udine, veneto, vermentino, verona, vino

Home > Vino

Il Roncal Azienda Agricola

MappaDove siamo

Il Roncal Azienda Agricola
Via Fornalis 148 - Località Montebello Cividale del friuli (UD)
spacer
Telefono Telefono: 0432.730138
spacer
Indirizzo web Web: www.ilroncal.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: info@ilroncal.it
Quando nel 1986 Roberto Zorzettig ha deciso di rinnovare e migliorare i vigneti di Montebello, colle situato proprio nel cuore della zona D.O.C. Colli Orientali del Friuli, voleva realizzare un’azienda modello, dove tecnologia e tradizione convivessero senza screzi. Questo pensiero ci ha guidato e ci consiglia ancora oggi nella produzione dei vini. Per chi, come la nostra famiglia, ha alle spalle generazioni di viticoltori, il rispetto per la terra e la sua cultura è un’inclinazione naturale, importante almeno quanto la curiosità ed il desiderio di risultati sempre migliori. Il Roncal è una piccola tenuta, solo 20 ettari di qualità assoluta, dove ogni gesto nella vigna come in cantina, viene compiuto con amore, con grande cura e rigore, perché un ottimo vino rappresenta per noi un fondamentale motivo d’orgoglio. Ci piace pensare che, anche grazie al nostro lavoro la tradizione dell'eccellenza possa continuare.


Considerazioni di TigullioVino

Maggio 2012
Il Friuli non solo è da sempre terra vocata per la vitivinicoltura, per alcuni decenni ha contribuito alla valorizzazione dei vini – in particolare bianchi – del nostro Paese.
In quest’operosa regione, le aree più vocate hanno una viticoltura collinare, come quella dei Colli Orientali del Friuli. Una non vasta produzione vinicola – Doc e Docg - ma di gran qualità. La sintesi in questi sei vini: tre bianchi e tre rossi. Il Sauvignon pur buono, e ancora giovane e marca le note vegetali. Probabilmente è uno dei vari cloni di sauvignon nel quale sono intrinseche. Interessanti e godibili il Friulano ed il Verduzzo friulano. Il primo – già Tocai – oltre gli spiccati caratteri propri, possiede ampio profumo, struttura ed armonia. Il secondo – anche se non Docg - si potrebbe definirlo un Ramandolo. Ne ha le doti. Passando ai tre rossi, anch’essi varietali e compositi, emergono il Refosco e lo Schioppettino. Entrambi di pregio ma ovviamente diversi: al Refosco – vitigno “ribelle” - gli è stata data una non comune armonia. Anche l’uso del “legno” è stato ottimale. Per lo Schioppettino, alias ribolla nera, vale in parte lo stesso discorso fatto per il Refosco: più noto nella versione dolce, questo vino esprime al meglio le potenzialità del vitigno. In ultimo, il Civon. Un vino rosso ottenuto dall’indovinato uvaggio, dove i vitigni autoctoni ne danno la solida base. Attualmente, è il vino più pronto da gustare.
Letto 7751 voltePermalink

Degustazioni vino

Pubblicità Campionature Vini Risorse Interagisci Ultimi Commenti