Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

alessandria, asti, barbera, cabernet sauvignon, campania, chardonnay, cuneo, degustazione, degustazione olio, degustazione vino, dolcetto, emilia romagna, extravergine, firenze, friuli, friuli venezia giulia, grosseto, imperia, lazio, liguria, lombardia, marche, merlot, nebbiolo, olio, olio dop, olio extravergine, olio extravergine di oliva, olive, piemonte, puglia, sangiovese, sicilia, siena, toscana, trentino alto adige, veneto, verona, vino

Home > Autori > Vino

Chianti Docg Riserva 2008

di Commissione di TigullioVino

Vitigni: Sangiovese (85%), Merlot (15%) - Bottiglia: 75 cl - Alcol: 13,5% - Lotto: C25042010 Fascetta Docg ABI 09987851 - Bottiglie prodotte: 3.500 - Prezzo sorgente:

Alla vista è limpido, di colore rubino carico tendente al porpora. Al naso si presenta intenso, persistente, fine, ampio, con sentori floreali, fruttati, vegetale-balsamici e speziati d’iris un po’ appassito, ciliegia e lampone maturi ed un po’ macerati, erbe aromatiche e balsamiche leggermente essiccate, e lieve di pepe macinato e boisè. In bocca è secco, sufficientemente fresco, sapido, giustamente astringente, caldo, di buona struttura, abbastanza continuo, con gradevole fondo amarognolo. Retrogusto: vena astringente e note floreale, fruttata, balsamica e speziata.

Note: Buono. Ottenuto da scelte uve sangiovese (85%) e merlot (15%) pigiadiraspate, fatte fermentare e macerare per 14 giorni in botti di cemento a 28°. Dopo la fermentazione malolattica il vino matura per 18 mesi in barriques di secondo passaggio, seguiti da 10 mesi d’affinamento in bottiglia. Evoluzione: ancora giovane, ma già discretamente equilibrato. Prezzo medio in enoteca: € 6,70.

Valutazione di Tigulliovino: 16/20 (@@@@)

Letto 1556 voltePermalink[1] commenti

1 Commenti

Inserito da Scoto Paolo Scoti

il 30 aprile 2012 alle 14:27
#1
Sono contento di trovare recensito il prodotto di questa fattoria.
In uno dei miei viaggi enogastronomici in Toscana, ho scoperto questo produttore, e sono rimasto molto colpito dalla produzione di qualitŕ. A mio avviso il Chianti Riserva č un vino veramente elegante, in cui forse l'unico neo possono essere i tannini appena ruvidi. Ma sicuramente qualche altro mese di affinamento in vetro lo renderŕ perfettamente equilibrato.
Una grande sorpresa nel supertuscan Quanta Cura, dove trovo azzeccato il blend merlot+colorino che supera un pň gli stereotipati accostamenti di soli vitigni francesi, un esperimento riuscito veramente bene!

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
Commissione di TigullioVino

Commissione di TigullioVino

 Sito web
 e-mail

La commissione degustatrice di TigullioVino.it opera dall'aprile del 2000 con scrupolo e professionalità, nel rispetto della fatica e del...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ Ultimi Commenti