Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

agricoltura, campania, cibo, degustazione, degustazione vino, degustazioni, distillati, emilia romagna, enogastronomia, evento, evento food, evento travel, evento vino, extravergine, food, gastronomia, lazio, liguria, lombardia, marketing, milano, news, news food, news marketing, news vino, olio, olio extravergine, olio extravergine di oliva, olive, piemonte, roma, toscana, travel, trentino alto adige, umbria, veneto, verona, vino, wine

Home > Autori > Eventi > Food

Arrivano le Cittaslow

DoveBazzano (BO) - nel Giardino del Gusto, presso i Giardini De Amicis di Bazzano

Quandodal 18 settembre 2010 al 19 settembre 2010

di Redazione di TigullioVino.it

MappaArticolo georeferenziato

Degustazioni, Cibi di Strada, mostra mercato, stand, opportunità ed iniziative
per promuovere la filosofia del buon vivere, la salute e la salvaguardia dell’ambiente. Arrivano le Città Slow: il Giardino del Gusto. Sabato 18 e domenica 19 Settembre 2010, tornano le Cittaslow, i produttori locali, i presidi Slow Food, i produttori AgriBio, nel Giardino del Gusto, presso i Giardini De Amicis di Bazzano.


Terza edizione, sabato 18 e domenica 19 settembre, 2009, di “Arrivano le Cittaslow”, con una novità. Nel Giardino del gusto, accanto alle Cittaslow e ai loro prodotti, cibi di strada, mostra mercato, degustazioni, prodotti dell’agricoltura biologica e biodinamica con i produttori di AgriBio con i e l’Osteria dei Colli bolognesi, dove degustare i vini del territorio accompagnati dai piatti tipici dell’autunno. Il movimento Cittaslow è stato fondato con lo scopo di raccontare e valorizzare quelle esperienze, valori, sapienze, arte e scienza ancora presenti nei piccoli centri, nelle ex terre marginali, nelle province e periferie del mondo che, grazie alla Rete, si fanno centro.

I Comuni che aderiscono all'associazione sono: animati da individui curiosi del tempo ritrovato, dove l’uomo è ancora protagonista del lento, benefico succedersi delle stagioni; rispettosi della salute dei cittadini, della genuinità dei prodotti e della buona cucina; ricchi di affascinanti tradizioni artigiane, di preziose opere d’arte, di piazze, di teatri, di botteghe, di caffè, di ristoranti, luoghi dello spirito e paesaggi incontaminati; caratterizzati della spontaneità dei riti religiosi, dal rispetto delle tradizioni, dalla gioia di un lento e quieto vivere. Attualmente le Città che hanno riconosciuto il riconoscimento in Italia, sono 66, mentre il movimento Internazionale, raccoglie 135 città provenienti da tutta Europa ma anche da Australia, Nuova Zelanda e Sud Corea.

Grandi protagonisti di questa edizione i Cibi di Strada: accanto ai più conosciuti Borlenghi e alla Piadina Romagnola tradizionale artigianale preparata dai cuochi della cittaslow di Galeata (FC), si potranno gustare prodotti meno conosciuti come il tortello alla lastra di Galeata, gli arrosticini di Guardiagrele (CH), la polenta e la carne salata dal Trentino Alto Adige, accompagnati dalla birra artigianale dei nostri birrifici. Slow Food sarà presente con lo stand della condotta Samoggia e Lavino e con i suoi presidi come il Parmigiano Reggiano di Vacca Rossa Reggiana o i salumi di Mora Romagnola. Spazio, inoltre per le eccellenze locali, con gli stand del Museo dell’Aceto Balsamico di Modena, dell’A.I.E.S. (Accademia Internazionale Enogastronomi Somelliers), della Compagnia dell’Arte dei Brentatori, nata a Bazzano nel 1970 che ospiterà altre confraternite della F.I.C.E. (Federazione Italiana Circoli Enogastronomici).

All’Osteria dei Colli Bolognesi, a cura dell’Enoteca La Zaira di Bazzano, per tutte e due le giornate si potranno assaggiare i vini delle nostre colline, oltre ad un gustoso menu con i piatti tradizionali dell’autunno come: fagioli con le cotiche, panino con la porchetta, trippa alla parmigiana, Frittata di cipollotti e sgarabazza. Degustazioni alla cieca su prenotazione, sabato e domenica alle ore 12 (Pignoletti) e alle ore 18 (Riserve: Cabernet Sauvignon e Merlot). Info e prenotazioni te. 051 – 83 21 87

Sabato 18 settembre, dalle ore 9.30 alle 13.30, nella Sala dei Giganti della Rocca dei Bentivoglio, un convegno “OGM: a favore o contro?”, per esplorare sviluppi e rischi di questa tecnologia discussa e in discussione.

PROGRAMMA CONVEGNO:
- SABATO 18 SETTEMBRE, ORE 9.30 - 13.30
Rocca dei Bentivoglio
“OGM: a favore o contro?”
Sviluppi e rischi di una tecnologia
discussa e in discussione
Intervengono:
Dott. Elio Rigillo (Sindaco di Bazzano)
Saluti e apertura convegno
Prof. Sergio Conti (Università di Bologna)
Introduzione - Ampiezza del fenomeno, aiutare il consumatore a comprendere; dati sulla sperimentazione,
la ragione del successo su determinate colture
Prof. Carlo Bogliotti (Università degli Studi
Gastronomici Slow Food)
La posizione di Slow Food
Dott. Paolo Rocchi (Consulente alimentare,
Laboratorio Rocchi Bazzano)
Contributo Trasversale di un addetto ai lavori
Guglielmo Garagnani (Presidente di Confagricoltura
Emilia Romagna)
Posizione ufficiale di Confagricoltura e considerazioni sulla promozione
della ricerca scientifica
Antonio Dosi (Presidente CIA Emilia Romagna)
Posizione ufficiale della Confederazione Italiana Agricoltori

- Domenica 19, parte alle ore 9.30, da Piazza Garibaldi la Mangialonga 2010: un passeggiata per scoprire le bellezze naturali della campagna e delle colline bazzanesi, con due tappe dedicate alla degustazione di prodotti locali ed arrivo presso il Giardino del Gusto Cittaslow ai Giardini De Amicis. Informazioni, quota di partecipazione e iscrizioni tel. 051 – 83 64 42, e-mail organizzazione@roccadeibentivoglio.it.


Per informazioni:
Tel: 051 836 442-405
E-mail: organizzazione@roccadeibentivoglio.it
Web: www.roccadeibentivoglio.it

Letto 2329 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
Redazione di TigullioVino.it

Redazione di TigullioVino.it

 Sito web
 e-mail

Nell'arco di molti anni di lavoro, da piccolo progetto amatoriale TigullioVino.it si è trasformato in una vera e propria testa web sul mondo...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ Ultimi Commenti