Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

alba, alessandria, anteprime, asti, banchi d assaggio, barbaresco, barbera, camera di commercio di genova, carlo ravanello, cibo, concorsi, concorsi enologici, cucina, cucina ligure, cuneo, eventi vino, firenze, gavi, genova, go wine, guglielmina costi monaci, liguria, manifestazioni sul vino, massimo corrado, olio, onav, pesca, pesce, pesto, piemonte, pier ugo tammaro, premi, ricette, sandro nobbio, savona, toscana, valle d aosta, vini liguri, vino

Home > Autori > News > Food

A Luigi Cremona il Premio Guido Tarlati

di Virgilio Pronzati

MappaArticolo georeferenziato

Tra i molti i giornalisti che ogni giorno valorizzano in nostro patrimonio enogastronomico, c’è sicuramente Luigi Cremona. Da anni impegnato sul fronte della ristorazione e sul vino, collaborando ad importanti guide del settore. Un Premio giustamente assegnato.


AREZZO CELEBRA IL 25 GENNAIO L'INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONI CUOCHI DI AREZZO

L'Associazione Cuochi di Arezzo torna ad assegnare il prestigioso Premio Guido Tarlati, giunto nel 2010 alla sua ventesima edizione. L'appuntamento è per lunedì 25 gennaio alle ore 20,00 al Centro Affari e Convegni di Arezzo nel corso di una serata di Gala organizzata proprio dai cuochi aretini.
Quest'anno il riconoscimento è andato a Luigi Cremona, famoso giornalista enogastronomo, esperto di comunicazione e oggi anche critico inflessibile alla trasmissione di Rai Uno “La prova del cuoco”.

Il premio Tarlati è ispirato all’omonimo vescovo aretino vissuto alla fine del 1300 che ha lasciato in eredita' ai cuochi aretini numerose ricette, fra cui la famosa "Zuppa di pollo dei Tarlati", ricetta oggi contesa tra aretini e francesi, perché sembra abbia dato origine alla più' famosa "Zuppa di pollo Francese". Il Premio è stato istituito nel 1991 e l'intento è quello di rendere omaggio a un personaggio del mondo dell'enogastronomia che abbia contribuito a promuovere la cucina tipica della terra aretina, in italia e nel mondo, sia esso giornalista, scrittore, conduttore televisivo, personaggio politico e delle istituzioni, cuoco, con meriti riconoscibili.

Luigi Cremona, romano, ingegnere meccanico con due grandi passioni: i viaggi e la gastronomia. La prima lo ha fatto andare in giro per il mondo, dall’Alaska alla Corea, mentre la seconda si è alimentata con gli stessi viaggi ed è proseguita alla scoperta dei prodotti alimentari e della tavola. Ha collaborato per dieci anni alla Guida dei ristoranti de L’espresso per passare, dal 1995, al Touring Club Italia, dove è consulente per la ristorazione e l’informazione alberghiera, in particolare per la Guida degli Alberghi e dei Ristoranti.

“La consegna del premio è da molti anni il momento più solenne della nostra associazione – spiega il presidente dei cuochi aretini Roberto Lodovichi – che da anni riesce ad aggregare oltre 100 ristoratori della nostra provincia ed è un punto di riferimento indiscusso per la valorizzazione delle produzioni agro-alimentari autoctone. Luigi Cremona è un amico della nostra terra, presente alle numerose manifestazioni tenute nella nostra provincia, convinto assertore della qualità dei prodotti e della professionalità in cucina che si può trovare nel nostro territorio”.

“Arezzo, Valdarno, Valdichiana e Casentino sono ormai l'orto di casa mia, - ha dichiarato Cremona- nel senso che io l' orto non ce l' ho, come ogni romano normale, ma amo la campagna, amo i sapori genuini, amo le cose vere. Ecco Arezzo mi ha dato e mi continua a dare il conforto (comodo perché non è distante e ci si passa volentieri e facilmente andando verso il nord), del suo mondo agroalimentare, che è tra i più vari che esistano. Dall'olio al vino, passando per ortaggi, prodotti caseari, carni e salumi. C'è un po’ di tutto e in più ci sono anche gli uomini. Uomini che stanno dietro e dentro le vigne anche se sono uomini famosi del mondo della moda e che potrebbero infischiarsene, o che stanno dietro al banco o che si fanno centinaia di migliaia di chilometri per portare questi prodotti in giro per il mondo. E ancora bravi cuochi, bravi sommelier, bravi osti. Insomma un mondo che riempie la vita di un curioso goloso come me di tanti messaggi e tanti stimoli. Evviva Arezzo!”



Fonte news: Witaly

Letto 3322 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato della...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ Ultimi Commenti