Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

alto adige, bolzano, cibo, degustazione, degustazione vino, emilia romagna, enogastronomia, evento, evento food, evento travel, evento vino, extravergine, food, formaggi, liguria, lombardia, marche, mariella belloni, milano, news, news vino, olio, olio extravergine, olio extravergine di oliva, olive, parma, piemonte, puglia, sicilia, toscana, travel, trentino alto adige, treviso, veneto, verona, vicenza, vino, vitigni, wine

Home > Esperti > Vino

Strada del Vino dell'Etna - Percorso Enogastronomico

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

La Strada del Vino dell'Etna è un percorso "evocativo" che fa riferimento a strutture reali. Un itinerario turistico che, in armonia con gli obiettivi delle politiche di sviluppo rurale, ha lo scopo di valorizzare ed incentivare i territori ad alta vocazione vitivinicola. Un itinerario che comprende vigneti, cantine ed aziende agricole, enoteche, musei della vite e del vino, centri d'informazione ed accoglienza, aziende specializzate in produzioni tipiche di qualità, strutture turistico ricettive, valori naturali, culturali ed ambientali. E' nel cuore del Mediterraneo che nasce la Strada del Vino dell'Etna. In una terra, la Sicilia, che grazie all'orgoglio ed al fascino della sua storia, alla forza dei suoi paesaggi ed al calore della sua gente, ha incantato i viaggiatori di ogni tempo. Viaggiatori rapiti da quelli che sono i frutti di questa generosa isola. Uno di questi frutti è il vino.

Nobile bevanda che, alle pendici del vulcano più alto d'Europa, l'Etna, trova una delle sue massime espressioni.Vino che, fin dai tempi più remoti, ha costituito, per le genti di questo territorio, una preziosa fonte di commercio.Vini dalla forte personalità.Vini che esprimono la forza dei luoghi. La passione di chi lavora ed i contrasti di una terra inondata di luce quasi tutti i giorni dell'anno, bagnata dalle acque del Mar Jonio e solcata dalle incandescenti e spettacolari lave dell'Etna. La Strada, virtuale, parte dal comune di Riposto, sede del porto dell'Etna, e si snoda, accarezzando le colline, tra i tornanti ed i terrazzamenti che si arrampicano verso il vulcano. Tra i caratteristici muri a secco di nera pietra lavica, tra gli antichi casolari contadini, le masserie e le sontuose ville dei nobili di un tempo. Un viaggio tra le rigogliose campagne dei versanti sud-est e nord-est dell'Etna.

Tra i frutteti e gli agrumeti che circondano i caratteristici paesini dell'Etna. Un viaggio, durante il quale, si attraversano i territori dei comuni di Mascali, Sant'Alfio, Piedimonte Etneo, Linguaglossa Belpasso, Bronte, Castiglione di Sicilia, Randazzo, Ragalna, Milo, Zafferana Etnea, Pedara, Nicolosi, Trecastagni, Viagrande, Aci S,Antonio, Santa Venerina e Giarre. Comuni antichi. Ricchi di storia, beni artistici ed ambientali. Centri storici in cui dominano e convivono diversi stili architettonici. Le chiese, le piazze, i palazzi ed i paesaggi, unici, non lasciano indifferente il visitatore. Oltre 20 le aziende vitivinicole che fanno parte della Strada del Vino dell'Etna. Aziende che si aprono ai visitatori ed a quanti amano il vino. Aziende situate in luoghi incantevoli.Cantine antiche che, nel pieno rispetto della tradizione, utilizzano tecnologie moderne. Suggestioni ed atmosfere d'altri tempi.

E in questi luoghi, dove grazie alle particolari condizioni climatiche legate al vulcano, nasce l'ETNA D.O.C. Un vino, nelle tre qualità bianco, rosso e rosato, ottenuto dalle uve di quattro vitigni: il Carricante, il Cataratto, il Nerello Mascalese ed il Nerello Mantellato. Ma la Strada del Vino dell'Etna vuol dire anche produzione tipica. Sta crescendo, infatti, il numero delle aziende agroalimentari ed artigianali .Prodotti tipici che, puntando sulla qualità, si avviano a diventare i protagonisti dell'economia locale.

Letto 5589 voltePermalink[1] commenti

1 Commenti

Inserito da Ruggero Giorgianni

il 25 settembre 2010 alle 17:26
#1
Non posso che confermare l'Etna è il suo immenso valore

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ Ultimi Commenti