Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

agricoltura, alimentazione, castagne, chianti, chianti montalbano, cibo, cucina, cucina toscana, cultura, detti, dieta, dolci, dora donarelli, evento, evento food, fichi di carmignano, food, impero romano, lamporecchio, maria stefania bardi tesi, modi di dire, montalbano, pescia, pianeta divino, piatto volante, pistoia, prato, prodotti tipici, proverbi, ricette, roma, salute, sapere dai sapori, storia, toscana, tradizione, tradizioni, tradizioni toscane, uva

Home > Esperti > News > Food

Cultura del cibo e lingua italiana

di Maria Stefania Bardi Tesi

Queste le basi da cui è partito il progetto della Provincia di Pistoia, fortemente voluto dal Presidente Gianfranco Venturi, per l’accoglienza di un gruppo di italoamericani della California (esattamente San Matteo - a poche miglia di distante da San Francisco), facenti parte del club Orders Sons of Italy in America. Nove donne, fra le quali la presidente, ed un uomo, hanno soggiornato dal 11 maggio al 20 maggio, presso il complesso alberghiero Lago Verde di Serravalle Pistoiese. L’obiettivo di questo soggiorno era inanzitutto lo studio, o meglio il perfezionamento della lingua italiana; nella terra che dette i natali a Policarpo Petrocchi (nello specifico Cireglio, sito nell’appennino pistoiese).Per ottimizzare tale studio la provincia si è avvalsa della British School con l’infaticabile Bob, e la sempre presente ed attenta Elena.

A Maria Stefania Bardi Tesi del sito www.saperedaisapori.com il compito di organizzare il soggiorno degli ospiti e le visite ai luoghi del cibo tipico. Quel cibo identificatore di cultura, mediatore per eccellenza tra le diverse culture. Linguaggio universale e ben comprensibile da tutti quello del cibo: grazie al quale meglio e più lestamente si attivane e dispiegano i rapporti interpersonali e sociali. Affinità, diversità, modi di porsi davanti alla tavola del quotidiano, sono emersi durante le visite ai laboratori del gusto pistoiese: i confetti brignoccolosi pistoiesi di confetteria Corsini; che gli ospiti non conoscevano; il corso di cucina presso Lanterna Blu di Quarrata. Giornata intensa ed emozionante anche perché i 10 ospiti avevano nel cuore una speranza che si è concretamente realizzata: il recupero delle loro radici e per alcuni di essi la memoria dell’infanzia. Infanzia di povertà italiana prima dell’emigrazione in America in cerca di fortuna e maggior benessere, con l’Italia e le sue specificità nel cuore… sempre.

Dal cuore, credo, sia riaffiorata l’italianità in modo più incisivo ed eloquente proprio durante il corso di cucina del 15 maggio. Alcuni mentre si apprestavano a preparare la panzanella, gli gnudi, le braciole fritte ecc… Avevano i lucciconi agli occhi e ricordavano mamme e nonne nell’atto della preparazione di pietanze, che a loro pareva di ricordare simili,soprattutto quella panzanella… piatto assai povero. L’efficienza e la determinazione del capo gabinetto della Provincia di Pistoia, dott.ssa Giovanna Lombardi, e del suo più stretto collaboratore Valeriano Pastorini, hanno permesso di superare ostacoli burocratici e ad arrivare alla concretizzazione del progetto; pensato già dall’ottobre 2006. Una significativa serata di gala, per il saluto agli ospiti prima della partenza, tenutasi il 18 maggio presso l’agriturismo Il Maniero di Cintolese (Monsummano Terme), ha suggellato la volontà del presidente Venturi di continuare la reciprocità degli scambi fra l’Italia e l’America. La speranza è che questo si avveri al più presto ed in modo continuativo perché ciò attiva anche una significativa promozione turistica/ economica efficace e propulsiva. Prova ne sono state le richieste di prodotti per l’America , dopo le degustazioni presso laboratori, cantine , frantoio ecc. E per non smentire la vocazione americana al vino…assai apprezzata e a malincuore lasciata la cantina Bonacchi di Quarrata.


Fonte news: TigullioVino.it

Letto 4212 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
Maria Stefania Bardi Tesi

Maria Stefania Bardi Tesi

 Sito web
 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area food

PUBBLICITÀ Ultimi Commenti